La struttura

La struttura originaria, tipica cascina bresciana, risale ai primi del ‘900.

Fu acquistata dalla famiglia dopo che aveva subito un incendio e ristrutturata più volte nel tempo.

Ultima quest’anno con la sistemazione di tre appartamenti a piano terra capaci di ospitare fino a 4 persone adulte ciascuno e con la possibilità di aggiungere una culla.

Gli  appartamenti sono: “Senatore Cappelli”, “Belgrano” e  “Gentil rosso”.

Arrivati al cancello della Bio Foresteria, ed entrati dopo un breve tratto sul viale, a sinistra troverete 7 posti auto coperti e gratuiti e poco più avanti la struttura.

Immersa nel verde e circondata da ulivi, la facciata baciata dal sole del mattino e fino a pomeriggio inoltrato vi darà la possibilità di abbronzarvi in tutto relax.

Davanti ad ogni appartamento un piccolo spazio riservato con tavolo e ombrellone per poter consumare i vostri pasti all’aria aperta.

Quando foste stanchi di sole, nella parte posteriore della casa potrete sedervi all’ombra degli ulivi a leggere un buon libro.

Usciti dal cancello, a piedi o in bicicletta seguendo i marciapiedi, potrete raggiungere facilmente la spiaggia a non più di 500 mt, oppure la vicina frazione della Pieve Vecchia.

Qui potrete visitare la più antica chiesa della Valtenesi, detta anche delle Pieve, in quanto sede del fonte battesimale, e a cui facevano capo tuttela chiese della zona.

Nel borgo potrete trovare locali per svago, pizzerie e ristoranti, negozi e tabaccheria.

Il lungo lago, che segue tutta la spiaggia, ben si presta a una passeggiata romantica, con l’illuminazione a pavimento e le panchine per la sosta.

All’orizzonte sul lago, come a voler chiudere il golf, ecco l’Isola del Garda a sinistra e l’Isola dei Conigli a destra e poco più in là sempre sulla destra, il promontorio della Rocca di Manerba, con la sua croce illuminata di notte che maestosa sovrasta il lago e il parco naturale poco più avanti.